Bakery – le migliori a New York City

Ecco la lista delle migliori bakery che ho scovato a NYC… leggete e preparatevi a farvi venire l’acquolina in bocca…Questo post è tutto per voi, golosi da ogni luogo!!

Dominique Ansel Bakery

La prima bakery della quale vi voglio parlare è proprio Dominique Ansel Bakery.
Questo pasticcerie è riuscito a creare una storia d’amore fatta a gusto tra il Giappone e la Francia. Cosa assolutamente prendere?
Immancabile… Il “Cookie shot“… Avete sentito bene!!!
Ragazzi stiamo parlando dei cookies 2.0. Nuova forma, nuovo modo di mangiarli, stesso sapore. Per la gioia di tutti i bambini e per chi, come me, di crescere troppo non ne vuole proprio sapere.
Ecco a voi un biscotto rivisitato, fatto a bicchierino dove dentro contiene il latte fresco… insomma il primo biscotto mangia e bevi!!
Secondo me è l’ideale da mettere sotto l’albero di Natale per convincere i vostri bambini che Babbo Natale esiste e mangia felice i biscotti.

I Cronuts, chiamati così perché sono l’unione perfetta tra un croissant e un donut. Un impasto soffice e burroso che ricorda un croissant,  ma zuccherato e dalla forma di una ciambella con tanto di buco. Ripieno all’interno e fuori decorato con gusti contrastanti che riescono a sorprenderti!

Ora ditemi cosa potreste chiedere di più…

Magnolia Bakery

Allora, era da secoli che sentivo citare questo luogo, volevo assolutamente andarci!!
Premetto che quelle immagine che vedete sui loro profili con quei fiori meravigliosi sono solo su ordinazione… ma ugualmente i colori sono magnifici e i gusti anche. Zuccheratissimi e burrosissimi, ideali per la festa di compleanno di vostro figlio.
Questi deliziosi cupcakes e cheesecakes, che vanno dai gusti più iconici come la red velvet ad idee nuove, sono pensati per il prêt-à-porter. Nessun tavolino, ma solo un lunga coda che scorre velocemente.

Serendipity 3

Icecream Serendipity bakery Film amore

E qua arriva il punto forte… chiudete gli occhi, immaginatevi il Natale a NYC, le decorazioni, i negozi di giocattoli, il desiderio di incontrare l’amore della vita e la famosissima pista di pattinaggio nel cuore di Manhattan. Un uomo e una donna che una sera si incontrano, decidono di scambiarsi il numero su un libro e nel cuore della notte decidono di andare a mangiare insieme. Dove vanno? Cosa c’è di aperto a quell’ora?

La risposta la conosciamo tutti … SERENDIPITY !!

Ok, lo ammetto… è proprio una cosa da turista e da film-adddicted, ma andare lì con Andrea, mangiare nel loro tavolo, ha ricreato un po’ di quella magia d’amore che il film ha saputo creare…

Carlo’s Bakery

Di sicuro è una di quella tappe imperdibili dato che i suoi programma in TV ci hanno fatto sognare quelle enormi torte di ogni forma, dimensione e colore.
Il mio parere? Più belle che buone…
Le ho trovate leggermente troppo “burrose”…
Se cercate però una torta spettacolare e di dimensioni incontenibili, sicuramente Buddy è il vostro uomo!
Una cosa la voglio ancora dire: di sicuro andare a mangiare da Carlo’s è una di quelle cose da fare nella vita e va premiato per avere reso il suo negozio accessibile.
P.S.
E’ innegabile che le torte-unicorno e la Rainbow Cake donano un sorriso anche nelle giornate piovose di New York.

Ecco la mia lista delle migliori Bakery a New York City…

Siamo stati pochi giorni, quindi abbiamo solo iniziato a grattare la superficie della spessa patina di glassa sopra le torte newyorkesi.

Sentitevi liberi di condividere con me, e con tutti gli altri golosi, la vostra lista delle migliori Bakery a New York City!!!

Per saperne di più, leggi i miei ultimi post